Il mercato dei cambi delle valute

By | 10 novembre 2015

Il mercato dei cambi delle valute o come più comunemente viene chiamato il Forex(Foreign exchange market) è un mercato finanziario dove si compravendono valute. La coppia di valute su cui maggiormente convergono il maggior numero di transazione è EUR/USD (Euro – Dollaro Americano).

Il Forex è un mercato particolare, molto diverso dal più comune mercato della borsa valori in cui si scambiano azioni dei titoli quotati per fare trading online, è mercato over-the-counter, non regolamentato e decentralizzato.

Forex

In un mercato over-the-counter (OTC) le transazione di compravendita non avvengono per mezzo di una entità in cui avvengono le transazione (come piazza affari per la borsa italiana), ma avvengono grazie ad una rete di interscambio tra i trader di tutto il mondo che operano sul mercato. Questa particolare caratteristica permette al trader di effettuare una transazione in qualsiasi momento, poichè il mercato dei cambi è aperto 24 ore al giorno per cinque giorni e mezzo alla settimana.

Il motivo per cui il Mercato FX richiama molti trader non è l’operatività di 24 ore, ma sono altri i fattori che ne determinano il successo di questo mercato:

  • molta liquidità del mercato
  • volume degli scambi elevato
  • molti operatori attivi sul mercato

Queste caratteristiche richiamano molti trader che operano online e che aprono e chiudono molte transazione nell’arco della giornata, in altre parole i Day Trader. Questo modo di operare non permette di guadagnare moltissimo su una singola transazione, ma è da considerare che un Day Trader che opera sul Forex è in grado di eseguire più di un centinaio di transazione al giorno.

Ovviamente, con un tipo di operatività così aggressiva bisogna considerare che è necessario avere il tempo a disposizione per seguire il mercato dei cambi e si deve mettere in contro una forte componente di stress a cui, quasi sicuramente, di andrà incontro.