La Toscana In Bicicletta: tour alla scoperta della Val d’Orcia e delle Colline del Chianti

By | 22 febbraio 2016

I Paesaggi ed il calore della gente Toscana, così come l’incredibile cucina locale, rendono il tour della Val d’Orcia e delle Colline del Chianti un’esperienza incredibilmente bella. Dalla splendida Val d’Orcia, con luoghi meravigliosi come Pienza, Montalcino e San Quirico, fino alle Colline del Chianti: potrete godere di una meravigliosa combinazione di natura, storia, cultura, gastronomia e divertimento.

Le pietanze della tradizione culinaria accompagnate dall’eccellente vino rappresentano “la ciliegina sulla torta”, quell’elemento in più che rende l’esperienza complessivamente indimenticabile e magica.

 luoghi più belli della Toscana

Il tour in bici vi permette di vivere in modo particolarmente intenso alcuni dei luoghi più belli della Toscana, tra dolci colline e borghi medievali fortificati. E’ un viaggio adatto a qualunque tipo di ciclista, dall’amatore all’agonista. Un percorso tra strade di campagna e rigogliosi vigneti, non troppo impegnativo dal punto di vista fisico ma assolutamente divertente. Sta a voi scegliere il ritmo e l’intensità della vacanza: pedalare duro o rilassarsi ed esplorare. In ogni caso dopo aver faticato in bicicletta attraverso il paesaggio collinare della Toscana, potrete mangiare il cibo migliore; cenare con piatti freschi locali e godere della contagiosa allegria dei toscani. La Toscana è la semplicità nella sua forma più pura, assolutamente genuina!

GIORNO 1
Pienza

La prima parte del viaggio consente agli inesperti di familiarizzare con la bici da Trek. Il tragitto vi permette di scoprire le tortuose stradine del piccolo villaggio di Pienza, patrimonio mondiale dell’UNESCO famoso anche per il formaggio pecorino qui prodotto. Dopo una rilassante passeggiata attraverso il piccolo villaggio, rilassatevi in un bar locale e godetevi un buon espresso o un gustoso gelato prima di spostarvi verso San Quirico.

GIORNO 2
San Quirico d’Orcia e Montalcino

Il Percorso si sviluppa nella Val d’Orcia, tra colline ricoperte di vigneti e filari di cipressi. La prima sosta è l’abbazia romanica di Sant’Antimo, risalente al 12° secolo. Con un po’ di fortuna potreste arrivare giusto in tempo per ascoltare le fantastiche armonie corali gregoriane dei frati del convento. Si prosegue per il borgo di Montalcino, la cui fortezza del 14° secolo domina la campagna circostante. Qui scoprirete le delizie del vino Brunello, uno dei migliori vitigni italiani. Godetevi il pranzo in uno delle tante trattorie di Montalcino.

GIORNO 3
Le Crete Senesi

luoghi più belli della Toscana | crete senesiDirigendovi verso nord visiterete le Crete Senesi, una delle aree naturali più spettacolari d’Italia. Per raggiungerle bisogna percorrere tortuose vie di campagna caratterizzate dai colori del suolo e da alcune delle più belle viste in Toscana. Lungo il percorso, visitare il sito di Monte Oliveto Maggiore, una abbazia benedettina del 12° secolo. Immergetevi nella sua austera bellezza prima di avventurarvi verso la città di Montisi, dove potrete rilassarvi e godere di un delizioso pranzo.

GIORNO 4
Castelnuovo Berardanga nei Colli Senesi

L’avventura continua nella terra del Chianti. Una leggera discesa vi porta nel borgo di Asciano. Il percorso poi si apre alla vista panoramica delle dolci colline, punteggiate da casolari in pietra.
La vostra destinazione è Castelnuovo Berardanga, dove potrete godere della vera ospitalità toscana e assaporare il meglio della cucina tradizionale. Da visitare il Castello di Brolio ed i suoi giardini, una fortezza di proprietà della famiglia Ricasoli dal 1141.

GIORNO 5
Radda in Chianti

Ancora un’escursione tra ricchi vigneti, colline boscose, ed uliveti nella regione del Chianti. Pedalando attraverso il villaggio di Lecchi si giunge fino all’antica capitale della Lega del Chianti: Radda. Avrete tempo per esplorare questo vivace paesino, pieno di negozi e gallerie d’arte, luogo ideale per prendere qualche souvenir. Poco distante si trova il Castello di Volpaia, una graziosa tenuta dove verrete accolti dalla famiglia Mascheroni Stianti. Quì potrete pranzare e godere di una visita esclusiva delle cantine e del frantoio.

GIORNO 6
Gaiole in Chianti

Infine vi attende un ultimo giro attraverso la classica campagna toscana fino al comune di Gaiole in Chianti. Qui potrete soffermarvi e trascorrere una piacevole mattinata sorseggiando un cappuccino caldo. Prima di salutare il pittoresco e tranquillo paesaggio della campagna del Chianti, godetevi un ultimo pranzo presso il Castello di Spaltenna, uno dei luoghi più incantevoli del territorio.